Tecniche di disostruzione delle vie aeree e prime manovre di rianimazione nel neonato

Categories In evidenza, post parto


L’ostruzione delle vie aeree è un evento fortuito, caratterizzato dal passaggio di un corpo estraneo nelle vie respiratorie : è frequente nei lattanti fino a 12 mesi di vita e nei bambini tra 1 e 3 anni. Il corpo estraneo può essere un boccone di cibo, un gioco, un oggetto…
I corpi estranei , una volta inalati, possono ostruire le vie aeree in maniera parziale o completa.
Nella ostruzione parziale, il corpo estraneo , si trova in una posizione tale da permettere il passaggio di aria , il bambino può tossire, piangere o parlare.
Nella ostruzione completa , il corpo estraneo crea un tappo che non permette il passaggio dell’aria, il bambino non può emettere nessun suono.
Questa situazione rappresenta un’emergenza che merita un intervento immediato.
E’ importante dunque, che genitori, insegnanti e chiunque stia in contatto con il bambino, sappia intervenire in una situazione di inalazione da corpo estraneo.
Il 22 febbraio 2019, alle ore 15,30, al Consultorio Familiare di Meta, il pediatra Francesco Carlomagno, terrà un incontro teorico-pratico sulle prime manovre di disostruzione e rianimazione nel bambino.
E’ necessario prenotarsi.
Per contatti:
dott.ssa Michela Guida

cell. 3388193711
mail: michela.guida@centroistar.it

Evento su Facebook